La nostra storia

Associazione sportiva dilettantistica che organizza tornei di tiro con archi storici e tradizionali in costumi storici. Le gare si svolgono nei più bei borghi storici d’Italia.
per tutte le info della federazione andate su www.fitast.it

La mission

L’Associazione Sportiva Dilettantistica Federazione Italiana Tiro Arco Storico e Tradizionale -a.s.d. FITAST-  nasce ufficialmente il 18 Dicembre 2011 subentrando alla a.s.d. C.A.S.T. (Confederazione Arcieri Storici e Tradizionali) .

L’a.s.d. FITAST, sebbene di recentissima fondazione istituzionale, affonda le sue radici nella già citata C.A.S.T. la quale, sin dal 2005 ha sempre fatto dell’amicizia e della sana competizione i suoi capisaldi, unendo innanzitutto sport e agonismo al piacere di stare insieme e di condividere la passione comune per il tiro con l’arco.

Il suo scopo è, oltre all’organizzazione di un campionato nazionale di tiro con l’arco storico e tradizionale, quello di far conoscere e far rivivere le antiche tenzoni d’arco medievali tutelando e diffondendo sul territorio nazionale l’ercieria storica e tradizionale, promuovendo e valorizzando manifestazioni a sfondo culturale: le gare, infatti, si svolgono lungo le vie della città , castelli , borghi medioevali e tutti gli atleti utilizzano costumi ed attrezzature in linea con il periodo storico rappresentato.

Il campionato, articolato in 15 gare da svolgere durante l’arco di tutto l’anno, ammette a partecipare le seguenti categorie: Arco storico, Arco tradizionale, Arco foggia storica.

Per il regolamento completo si rimanda al sito www.fitast.it, risultato della prestigiosa collaborazione con AGA System, sviluppato in modo che, oltre alla parte visibile, permette di gestire tutto ciò che riguarda la parte organizzativa delle varie gare, dalle iscrizioni degli atleti alla creazione delle rispettive classifiche, in tempo reale e online.

Nell’unione tra Storia e tecnologia, ciò che rimane comunque vivo e immutabile all’interno della a.s.d. FITAST è lo spirito con cui, oggi come ieri, si lavora e ci si impegna per fa sì che questa realtà trovi sempre più spazio sul territorio nazionale e nei cuori di chi ha la nostra stessa passione per l’arco. Nonostante siano passati quasi dieci anni, l’idea che si abbozzò era quella di Confederazione di Arcieri, la quale si fonda sulla costruzione di un  movimento composto da atleti che sono, prima di tutto, amici. La svolta è stato il passaggio dalla Confederazione alla Federazione. Ed è questo lo spirito con cui tutta la FITAST, ed in particolare il Presidente Giuliano Cerioni, guardano al futuro: con la speranza che la freccia scoccata dal nostro arco raggiunga in breve tempo molti altri compagni d’avventure.